Newsletter dell'Ordine degli Psicologi della Campania - N° 2 - 28 maggio 2010
www.psicamp.it

Fare passeggiate o lavorare la campagna mi ha sempre trasmesso sensazioni di pace e benessere. Amore che ho "coltivato" (è il caso di dire) sin da bambino seguendo le nonne nei giardini di famiglia. Dalla nonna paterna ho appreso l'aspetto agricolo di questa passione, curare la nascita degli ortaggi o i piccoli frutti, aspettare che la fragola diventasse completamente rossa prima di raccoglierla o essere responsabile della raccolta di rughetta e lattughino erano per me compiti e insegnamenti quasi sacrali. Sentivo la vicinanza alla natura nel senso della creazione (era anche l'epoca in cui frequentavo il catechismo). Mia nonna materna aveva invece un magnifico giardino ottocentesco con essenze esotiche e floreali. Vi trascorrevo le lunghe estati di quell'epoca imparando a curare le rose, potarle a cespuglio, alberello, spalliera. rampicanti. Ogni fiore ha un suo nome, colore, forma e periodo di fioritura distinguerli mi dava una incredibile gioia. Organizzare il giardino, scegliere il posto dove inserire una nuova pianta è complicatissimo: è necessario conoscere i bisogni della pianta, quanta luce, quanta umidità e poi quando fiorirà quale sarà il contesto in cui si troverà quali altre piante saranno fiorite e quali no, come si influenzeranno le loro radici e le loro chiome e come staranno insieme i colori. Potevamo impiegare giorni prima di decidere. mia nonna aveva un gusto estetico molto preciso ed esigente ed io assorbivo. Restare seduti sotto un albero è ancora per me un'esperienza contemplativa ed ogni albero mi riporta a quella centenaria camelia japonica dai candidi fiori bianchi, sotto la quale ad occhi aperti fantasticavo.
Ora un tronco di quercia mi aspetta in un ansa del bosco sulla collina, da dove la vista sulle valli è più ampia, l'aria è fine e gli unici rumori sono della natura. Le psicologhe che talvolta mi accompagnano dicono "la panchina della gioia". Anche questa newsletter è nata sulla panchina della gioia e spero proprio che giunga anche a Voi.
Un abbraccio forte
Raffaele Felaco
presidente

Nella foto la primula cilentana, simbolo del parco nazionale, in ogni newsletter vi manderò le foto di essenze arboree simboli dei parchi naturali affinchè possiate goderne.

CORSI ECM
Cari Colleghi,
il 10 giugno inizia la stagione degli EVENTI FORMATIVI dell’Ordine. Entro il mese ci saranno tre eventi accreditati ECM e per l’autunno ne stiamo programmando molti. Prima dell’estate incontreremo i colleghi di tutta la regione nell’ambito dell’iniziativa le “Idee in Piazza” per rilevare i bisogni formativi in ogni realtà territoriale. Ci saranno crediti per tutti e soprattutto argomenti di reale interesse.
Se seguite le nostre comunicazioni e quello che vi scriviamo vedrete che lo sforzo che stiamo facendo per gestire l’Ordine in maniera democratica e partecipata è straordinario. Noi stiamo impegnando creatività e lavoro organizzativo per far crescere lo spirito di colleganza nella nostra categoria e Voi ci state dando grandi segnali di fiducia confermandoci che questo è un desiderio ed una aspirazione di tutti.
 
Pertanto, per la buona riuscita di questi eventi, e per consolidare lo spirito di colleganza, vi esorto ad autoregolarvi nelle prenotazioni e nelle partecipazioni. Prenotatevi solo per quegli Eventi che vi interessano o vi incuriosiscono o stimolano, in modo che sarà piacevole per voi seguire i lavori per tutto il tempo programmato. Così saremo facilitati, nell’esprimere rispetto ai colleghi relatori e alle regole dell’ECM. Se dopo esservi prenotati vi capitasse di non poter più partecipare vi prego di farcelo sapere, potremo dare spazio ad altri colleghi.

- Sicurezza Stradale
- Le opportune differenze aspetti della rappresentanza Politica delle donne
- Disturbo Borderline di Personalita'



Ultime Notizie dall'Ordine:
- CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA

- EVENTO REGIONALE SIPO

- Workshop Alejandro Jodorowsky - Dall'Io al Noi

- LA PROVA NEL PROCESSO PENALE: scienziati e giuristi a confronto verso una giustizia migliore.

- ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI DEL COMUNE DI NAPOLI

- ASSOCIAZIONE STUDIO DI CONSULENZA PSICOLOGICA



Spunti-ni di Riflessione

Inauguriamo con la nostra news-letter anche questa rubrica.
In ogni numero vi proporò degli Spunti-ni che spero siano da voi tutti goduti e graditi.
Il primo è una poesia di Wislawa Szymborska. Il mio pensiero ne è stato nutrito, spero possa esserlo anche il vostro. Alla prossima.

Antonella Bozzaotra



SOTTO UNA PICCOLA STELLA

Chiedo scusa al caso se lo chiamo necessità.
Chiedo scusa alla necessità se tuttavia mi sbaglio.
Non si arrabbi la felicità se la prendo per mia.
Mi perdonino i morti se ardono appena nella mia memoria.
Chiedo scusa al tempo per tutto il mondo che mi sfugge a ogni istante.
Chiedo scusa al vecchio amore se do la precedenza al nuovo.
Perdonatemi, guerre lontane, se porto fiori a casa.
Perdonatemi, ferite aperte, se mi pungo un dito.
Chiedo scusa a chi grida dagli abissi per il disco col minuetto.
Chiedo scusa alla gente nelle stazioni se dormo alle cinque del mattino.
Perdonatemi, speranza braccata, se a volte rido.
Perdonatemi, deserti, se non corro con un cucchiaio d'acqua.
E tu, falcone, sempre lo stesso, nella stessa gabbia,
immobile, con lo sguardo fisso sempre nello stesso punto,
assolvimi, anche se tu fossi un uccello impagliato.
Chiedo scusa all'albero abbattuto per le quattro gambe del tavolo.
Chiedo scusa alle grandi domande per le piccole risposte.
Verità, non prestarmi troppa attenzione.
Serietà, sii magnanima con me.
Sopporta, mistero dell'esistenza, se tiro via fili dal tuo strascico.
Non accusarmi, anima, se ti possiedo di rado.
Chiedo scusa al tutto se non posso essere ovunque.
Chiedo scusa a tutto se non so essere ognuno e ognuna.
So che finché vivo niente mi giustifica,
perché io stessa mi sono d'ostacolo.
Non avermene, lingua, se prendo in prestito parole patetiche,
e poi fatico per farle sembrare leggere.

(Wislawa Szymborska)


Ordine degli Psicologi della Campania - Piazzetta Matilde Serao 7 - 80132 Napoli Tel./Fax. : 081.411617