home    area riservata     cerca    


 

CONSIGLIO REGIONALE APPROVA LEGGE SU PSICOLOGO DEL TERRITORIO

Aula vota a unanimità proposta Ordine Psicologi Campania
Felaco: “Straordinario successo, ora renderla operativa e creare posti di lavoro

Comunicato stampa del 24/07/2013

Lo Psicologo del territorio in Campania è una realtà. Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la proposta di legge a iniziativa popolare promossa dall’Ordine degli Psicologi campano e denominata ‘Servizi di psicologia territoriale’ che introduce in maniera strutturata questa figura nei settori dei servizi sociali e della scuola. La Campania diventa così la prima regione italiana a dotarsi di una strumento legislativo di questo tipo, che colma un vuoto in un territorio che, soprattutto negli ultimi tempi, vive ancor più di altre aree del Paese le tensioni e le problematiche legate alla crisi economica e sociale.

E’ una giornata storica per la professione, per i cittadini e per la Campania che conquista un primato in questo campo – sottolinea il presidente dell’Ordine campano – Raffaele FelacoCon questa legge sarà possibile dare risposte ai cittadini in maniera concreta e continuativa”.



L’approvazione della legge è il momento conclusivo di un percorso partito lo scorso ottobre con l’apertura della raccolta firme per appoggiare la proposta. A fronte delle 10 mila firme certificate previste dalla legge regionale, ne sono state raccolte circa 22 mila in poco più di due mesi, con un mobilitazione straordinaria che ha coinvolto 243 comuni campani. “Ringrazio i colleghi che hanno collaborato alla raccolta delle firme – dice Felaco – e tutti i cittadini che hanno sostenuto la nostra battaglia e ci hanno dato quella forza politica che da soli non avremo mai avuto. Un ringraziamento va anche ai tanti sindaci e ai funzionari dei Comuni e della Regione, che hanno dato il loro prezioso contributo e al Consiglio regionale, che ha ascoltato le istanze dei cittadini, dando un segnale di straordinaria civiltà e maturità politica”.

Terminata la raccolta firme, il testo è approdato nella VI commissione regionale Politiche sociali, i cui componenti hanno dato tutti parere positivo, così come è accaduto nella commissioni I e V. Quindi il passaggio in Consiglio, che ha approvato la proposta trasformandola in legge.

Come recita l’articolo 2, il servizio di Psicologia del territorio è finalizzato a “interventi in contesti residenziali e semiresidenziali per soggetti con fragilità sociale, in centri di accoglienza per donne maltrattate, a favore di soggetti fragili minacciati o vittime di violenza fisica, sessuale e psicologica, di famiglie con membri affetti da disabilità, famiglie ad alto rischio di disgregazione, impegnate nei percorsi di affido e adozione, interventi in favore di minori e adulti con carichi penali o mirati a favorire la piena integrazione di cittadini immigrati”. Il testo prevede inoltre interventi di “informazione e consulenza finalizzati al benessere della scuola, al successo formativo e alla prevenzione”, nonché al “contrasto del disagio giovanile e dei comportamenti a rischio”.

Fino a questo momento – fa notare il presidente dell’Ordine campano – la presenza dello psicologo era contemplata, in maniera strutturale, esclusivamente nel campo della sanità e non nell’area dei servizi sociali e della scuola, a differenza della gran parte dei Paesi più progrediti dell’Unione europea e del mondo, a cominciare dagli Stati Uniti. Con questa proposta di legge si colma questo vuoto legislativo, cogliendo un bisogno da sempre presente nelle comunità sociali e scolastiche e passando dal concetto di consulenza individuale e centrata sul disagio a un modello di interventi sistemici e comunitari”.

Ora è il momento di rendere operativa questa legge – conclude Felaco – creando posti di lavoro per gli psicologi, ma soprattutto dando risposte ai cittadini”. E’ l’auspicio arrivato anche dalla consigliera regionale Angela Cortese, segretaria della VI commissione, che presentando il testo in Aula ha ringraziato l’Ordine e ha ricordato la necessità di avere “dei professionisti in prima linea di fronte alle emergenze sociali dei nostri tempi”. Anche il relatore per la maggioranza, Luciano Schifone, si è complimentato con l’Ordine per il lavoro svolto, evidenziando la “forte caratura di una legge di iniziativa popolare, che pone la Campania all’avanguardia in questo campo in un periodo di crisi che ha pesanti ricadute sul sociale”.

Ufficio Stampa

Elio Tedone
ufficiostampa@ordpsicamp.it
3492316867
3930472216
www.psicamp.it
Canale Youtube dell'Ordine Psicologi Campania 
Pagina Facebook Ordine Psicologi Campania
Pagina Facebook Raffaele Felaco
@raffaelefelaco


3 Mi Piace 0 Non mi piace

Scarica l'app Trova Psicologi che avvicina i cittadini alla psicologia

Consulta modalita' e scadenze per l'iscrizione annuale all'Albo

Segui gli aggiornamenti dell'Ordine Psicologi Campania su Twitter

L'area riservata agli studenti di Psicologia della Regione Campania
 
Ordine degli Psicologi della Campania
piazzetta Matilde Serao 7
80132 Napoli
telefono 081 411617
partita iva: 06697140637


Policy Privacy
Amministrazione Trasparente